Benessere Diete Medicina Salute
La corsa può aiutarmi a dimagrire?

Ho perso un paio di chili nel corso degli ultimi mesi, ma voglio perdere peso più velocemente. La corsa può aiutarmi a dimagrire?

Correre per dimagrire

Correre può sicuramente aiutarvi a perdere peso, soprattutto se state abbinando un programma di allenamento continuativo con una dieta equilibrata. La corsa è una tra le attività fisiche più intense, quindi è sicuramente un modo efficace per bruciare calorie e perdere peso.

Prima di tutto, se non avete mai corso prima, date un’occhiata ad una guida completa alla corsa per principianti, ne trovate tante in rete (come questa di RunLovers). Ora, poiché le vostre chiavi per perdere peso sono la dieta e la corsa, è importante che sappiate come alimentarvi correttamente per gli allenamenti.È necessario mangiare bene prima delle vostre corse, dopo gli allenamenti, e forse anche durante le corse, se vi state allenando per una gara di resistenza, come la maratona. Una volta che iniziate un programma di allenamento, potreste scoprire di iniziare ad avere più fame. Questo è del tutto normale – il vostro corpo ha bisogno di più calorie per alimentare quegli allenamenti. La chiave è fare in modo che non ci sia una compensazione eccessiva e rischiate di prendere più calorie di quelle che state effettivamente bruciando.

Alcuni corridori in realtà tendono ad aumentare di peso quando iniziano a correre! E’ importante mangiare cinque o sei piccoli pasti durante la giornata, piuttosto che farne tre grandi.

Qui ci sono altri suggerimenti per eliminare la sensazione di fame quando aumenterete l’attività fisica.

Quando iniziate a correre regolarmente, come premio del duro lavoro, potreste anche essere tentati di eccedere in alimenti ad alto contenuto calorico che fanno ingrassare. Cercate di non usare il cibo come ricompensa. Invece, concedetevi dopo il raggiungimento di un obiettivo, ricompense non alimentari, come ad esempio un massaggio rilassante. Seguite questi suggerimenti per controllare il desiderio di cibo.

Ricordate che la corsa è una cosa seria e che presuppone, oltre ad un certo impegno, anche un controllo non da poco in termini di quello che si mangia e si beve. A tal proposito, leggete questi suggerimenti di NikkaNia su cosa non bere quando si corre.

Bisogna correre ogni giorno?

La maggior parte dei corridori hanno bisogno in una settimana di almeno uno anche due, giorni di pausa dalla corsa. Alcuni studi hanno dimostrato che prendere almeno un giorno di riposo a settimana riduce la frequenza di lesioni da uso eccessivo. Se prendete almeno un giorno di riposo, il vostro corpo avrà la possibilità di recuperare e rigenerare se stesso. Vi sentirete sicuramente meglio durante le vostre corse.

I giorni migliori per riposare dipenderanno da che tipo di corridori siete e se vi allenate per un evento specifico. Se tendete a correre un sacco di chilometri durante i fine settimana, sicuramente il lunedì potrebbe essere una buona giornata di riposo. Se vi allenate per un evento di lunga distanza come una maratona e fate delle corse lunghe il sabato, è consigliabile riposare il venerdì, in modo da avere le gambe fresche per le lunghe corse.

I corridori principianti possono iniziare correndo ogni due giorni, in modo da avere il tempo di recuperare sufficientemente. Potete prendere un giorno di riposo completo o fare un’attività di cross-training nei vostri giorni di riposo dalla corsa.

Se siete dei corridori più esperti, uno o due giorni di riposo dovrebbero essere sufficienti per prevenire gli infortuni e recuperare. Fate attenzione a non prendere il giorno di pausa come una scusa per stare tutto il giorno sul divano. Avrete bisogno di attenervi con un programma sulla corsa costante se volete raggiungere i vostri obiettivi di allenamento e il livello di forma fisica desiderata.

Lascia un commento